La nascita della polizia penitenziaria risale alle regie patenti del Regno di Sardegna dell’anno 1817 che costituivano le Famiglie di giustizia, primo esempio di corpo carcerario del Regno d’Italia.
Nel 1873 fu creato il Corpo delle guardie carcerarie, poi riformato nel Corpo degli agenti di custodia (1890), ad ordinamento militare. Nel 1923 l’amministrazione passa dall’allora Ministero dell’Interno al Ministero di Grazia e Giustizia (oggi Ministero della Giustizia).
Con l’emanazione della legge 15 dicembre 1990, il Corpo assume la nuova denominazione e viene smilitarizzato. Nel Corpo di polizia penitenziaria confluiscono gli appartenenti e le dotazioni dell’ex Corpo degli agenti di custodia e, in parte, le ex vigilatrici penitenziarie.

Svolge principalmente il compito di gestione delle persone sottoposte a provvedimenti di restrizione o limitazione della libertà personale. Espleta inoltre attività di polizia stradale, partecipa al mantenimento dell’ordine pubblico, svolge attività di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza anche al di fuori dell’ambiente penitenziario, così come tutte le altre forze di polizia, svolge attività di scorta a tutela di personalità istituzionali (ministro della Giustizia, sottosegretari di Stato) e di magistrati.

Gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria:
1. assicurano l’esecuzione delle misure privative della libertà personale;
2. garantiscono l’ordine all’interno degli istituti di prevenzione e pena e ne tutelano la sicurezza;
3. partecipano, anche nell’ambito di gruppi di lavoro, alle attività di osservazione e trattamento rieducativo dei detenuti e degli internati;
4. espletano il servizio di traduzione dei detenuti e degli internati e il servizio di piantonamento degli stessi in luoghi esterni di cura;
5. concorrono nell’espletamento dei  servizi di ordine e sicurezza pubblica e di pubblico soccorso.

Leggi i requisiti e preparati al concorso

Vuoi realizzare il tuo sogno nella carriera militare ed avere un lavoro stabile ed uno stipendio sicuro nella Polizia Penitenziaria? Leggi i requisiti necessari e preparati con noi: ti aiutiamo a superare il concorso ed a raggiungere il tuo obiettivo!

Agente della Polizia Penitenziaria

Concorsi Militari del Generale Valter Marino lavora da anni affinché tu possa realizzare il tuo sogno e superare il Concorso che hai sempre desiderato.

PREPARAZIONE IN SEDE

Richiedi una consulenza gratuita con il Gen. Marino. Chiama allo 0776/327087 oppure compila il form.

PREPARAZIONE ONLINE

Se sei interessato alla preparazione online vai al nostro catalogo concorsi e scegli la soluzione che più si addice alle tue esigenze!