Concorso, per esami per l’ammissione di 10 (dieci) Allievi Ufficiali piloti di Complemento (AUPC) dell’Aeronautica militare al 125° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 (dodici).

Concorso, per esami per l’ammissione di 10 (dieci) Allievi Ufficiali piloti di Complemento (AUPC) dell’Aeronautica militare al 125° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 (dodici).

Prova: ATTITUDINALE
data: fine ottobre 2018

PER LA PROVA PSICO/ATTITUDINALE

Le lezioni per l’accertamento psicoattitudinale prevedono la somministrazione di una vasta tipologia di test di personalità specifici per ogni concorso militare, come l’MMPI, lo SCID II, il BIG FIVE ed altri test introvabili nei comuni libri in commercio.
Le spiegazioni impartite nelle lezioni ti aiuteranno a capire qual è la risposta più appropriata alle domande proposte in tali test; inoltre i nostri psicologi specializzati in concorsi militari ti indicheranno come disegnare correttamente oggetti specifici (la casa, l’albero, l’uomo, la donna ecc), come richiesto dai Periti Selettori in fase concorsuale. Affronterai colloqui individuali e di gruppo mettendoti nella condizione di far fronte a quanto ti aspetta in fase concorsuale: dimostrare alla Commissione del concorso quanto tu sia sicuro della scelta fatta e, soprattutto, predisposto psicologicamente ed attitudinalmente alla vita militare che ti attende. I nostri Psicologi provvederanno ad effettuaresimulazioni del colloquio di selezionein modo tale da renderti pronto a rispondere in maniera opportuna e sicura a qualsiasi domanda ti sarà rivolta dalla commissione psicoattitudinale. Tale fase concorsuale presenta una elevata difficoltà in quanto le Commissioni psico/attitudinali operano una severa selezione dei concorrenti; pertanto coloro che riescono a superare tale prova ricevono un giudizio di idoneità determinante per superare il concorso.

Lascia un commento